Ciò che risuona sempre a Berlino come l'ultima mania attraverso le strade dell'arte e della cultura è sempre stato ed è sovranamente stabilito ad Amburgo. Le grandi agenzie pubblicitarie sono di casa qui come metropoli della pubblicità e della comunicazione. La densità del fotografo e del designer è di conseguenza elevata. Il Kampnagelfabrik come spazio teatrale moderno o il Deichtorhallen di Amburgo come luogo espositivo per l'arte e la fotografia moderna si sono già fatti un nome quando la sede d'arte Hamburger Bahnhof a Berlino era ancora un cantiere.

E poi la musica: dai Beatles al muso cult Udo Lindenberg, che vive qui nell'Adlon, fino a Rocky, il musical più popolare oggi - se vuoi sapere cosa verrà cantato a Berlino domani, vai oggi ad Amburgo.

Berlino sotto la pioggia

18 Jan 2021

Berlino è una città incredibile, che è piacevole visitare più e più volte. Il clima, tuttavia, a volte rende la nostra vacanza un pò travagliata. Per avere un soggiorno gradevole, devi sapere come affrontare il brutto tempo.

Ecco qualche consiglio per inserire nel tuo itinerario di viaggio alcune delle possibili possibili attività per i giorni meno soleggiati.

Prediti una giornata di relax

Piove a catinelle: invece di maledire la sorte, ti conviene goderti una giornata di totale relax. In fondo, da quando sei arrivato a Berlino non hai fatto altro che correre da una parte all'altra, per vedere più cose possibili. La pioggia è la scusa perfetta per un po' di meritato riposo. Sei in vacanza, no?

Tappa #1 Vabali SPA

Vedrai, solo ammirando i locali della Vabali SPA, comincerai a rilassarti. Goditi l'atmosfera orientaleggiante ed osa: entra en desabillè nella sauna e divertiti vedendo che nessuno ci fa assolutamente caso. Regalati poi un massaggio fatto da professionisti. Il tempo passa veloce quando ci si diverte, ti conviene pranzare in fretta al ristorante della SPA, perche hai molto altro da fare!

Tappa #2 Bikini Berlin

Uscito dalla Vabali Spa, prendi il bus n. 245 alla volta del Bikini Berlin, che dista circa quaranta minuti. Il Bikini è decisamente il posto giusto per fare shopping. Si tratta di un mercato estremamente moderno, affacciato sullo Zoo di Berlino. Lì potrai trovare di tutto, e se lo shopping non è il tuo obiettibo principale, puoi sempre goderti una buona passeggiata al coperto. Se non sei in vena di rifarti il guardaroba, puoi unire l'utile al dilettevole e comprare dei simpatici pensierini per i tuoi amici e parenti.

Tappa #3 Monkey Bar

Già che sei lì, non dimenticare di fare un salto al Monkey Bar, in cima all'edificio, da cui si gode una vista mozzafiato del quartiere e dello Zoo. Rifocillati e rilassati sui divanetti, leggendo un bel giornale o una rivista, o perché no, puntando sulla tua squadra preferita in una scommessa sportiva o giocando a poker o Blackjack in un casinò online.

Tappa # 4 Discoteca o Cinema?

La stanchezza si fa sentire ma la giornata ha ancora tanto da offrire! Puoi tornare in hotel per un riposino, per poi indossare qualcosa di bello per andare a cena e a ballare dovunque il cuore ti porti. Oppure, un’altra opzione, puoi cenare presto uscendo dal centro commerciale, per poi spaparanzarti sulla poltrona del Delphi Lux a goderti un bel film in una magica cornice.

A te la scelta!

Piove … a metà giornata

Questa è decisamente la possibilità più fastidiosa, perché rovina programmi già iniziati.

Niente paura però! C'è una soluzione perfetta: il tour della città in bus. Anzi, due possibili tour: uno dei principali monumenti, e uno che fa il circuito del Muro. Il biglietto vale 24 ore e permette di salire e scendere dal bus quante volte si vuole, a seconda di cosa si desidera visitare; o della ricomparsa del sole.

Ovviamente, l'escursione è fatta con l'aiuto di una guida che presenta le varie attrazioni nella lingua prescelta dal turista. Per tutte le informazioni dettagliate (in lingua inglese) è possibile visitare il sito del tour.

Cosa vuoi che sia un po' di pioggia per il turista ben organizzato?!

Quel che resta del muro: street art a Berlino

18 Sep 2020

Berlino è una città dove la street art è a ogni angolo. Per iniziare ad ambientarsi non c'è niente di meglio che cercare il famoso Muro. Da simbolo di divisione e sopraffazione, i ruderi del confine tra Est e Ovest sono diventati una galleria d'arte a cielo aperto!

Il pittore italiano... ma tedesco: Giuseppe Fiore

30 Aug 2020

Proprio come l'Italia, la Germania è destinazione di un flusso importante di migrazioni... E gli italiani non fanno eccezione. Ovvio che anche degli artisti abbiano voluto percorrere la via che porta fino a Berlino, trovando successo e stabilità qui. Uno di loro è il pittore Giuseppe Fiore, intervistato da Fanpage.

La pittura giovane in Germania

18 Jul 2020

"Jetzt! Junge Malerei in Deutschland" è, nonostante il Covid, la mostra più complessa degli ultimi anni in Germania: cinque sedi in altrettante città, con decine di artisti in esposizione considerati eredi di grandi personaggi come Hans Hartung. Il focus è quello della pittura, medium "trascurato" a favore di installazioni e scultura.